I nostri viaggi

LA VAL D’ORCIA

Alla scoperta della Val d’Orcia in un’esperienza unica e indimenticabile. Un territorio ricco di bellezze naturali, piccoli paesi dalla storia antica, ricchezze monumentali di inestimabile valore e Siena, una delle città medievali più suggestive d’Italia patrimonio UNESCO dal 1995.

MONTEPULCIANO

Ritrovo dei Sigg.ri partecipanti nel luogo convenuto e partenza in bus GT in direzione di Montepulciano. All’arrivo, pranzo in fattoria con degustazione vini e prodotti della casa con possibilità di acquisto. Visita guidata della città chiamata la perla del Cinquecento per le sue numerose opere architettoniche di quel periodo. In corso di escursione visita ad una delle cantine di produzione del nobile vino, ricavate nei sotterranei dei palazzi patrizi. In serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

SANT'ANTIMO - MONTALCINO -  PIENZA 

Prima colazione in hotel, incontro con la guida per la visita della Basilica di Sant’Antimo. Proseguimento quindi in direzione di Montalcino, visita guidata e visita/degustazione in cantina di produzione dell’ottimo vino “Brunello”. Pranzo libero e/o in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita guidata di Pienza, la città del Rinascimento per eccellenza. Nei numerosi negozi di prodotti tipici locali si possono trovare inoltre numerose attrattive per il palato: cacio, vino, olio, erbe, etc... Rientro in hotel, cena e pernottamento.

SIENA

Prima colazione in hotel e partenza per Siena, con visita guidata/esterni dei monumenti più importanti: il Palazzo Pubblico, il Museo Civico, la Loggia della Mercanzia, il Palazzo del Magnifico, la Cappella di San Giovanni Battista, la Libreria ed il Palazzo Piccolomini, il Museo dell’Opera Metropolitana, il Battistero, la Pinacoteca Nazionale, la Torre del Mangia che domina Piazza del Campo, centro della città, da cui si diramano le strade per il Duomo, la Basilica San Domenico, il Santuario di Santa Caterina, Piazza Salimbeni, Via di Città, la più elegante e solenne delle tre strade che suddividono l’impianto urbanistico della città, e Porta Romana. Pranzo in ristorante. Rientro all’origine.